Info, news e approfondimenti sullo stress lavoro correlato

Il rapporto con i colleghi: possibile fonte di stress

Tra gli elementi che possono condizionare la gestione dello stress al lavoro c’è la relazione con i colleghi.

Rapportarsi con i colleghi non è sempre facile poiché entrano in gioco moltissimi fattori, da quelli caratteriali a quelli legati alla struttura lavorativa.
Integrarsi in un gruppo è già di per sé una potenziale fonte di stress: interfacciarsi con i propri colleghi può diventare particolarmente difficile a causa di incompatibilità caratteriali, opinioni politiche, stile di vita.
Se poi consideriamo le dinamiche interne che si attivano in una azienda in cui è prevista una gerarchizzazione del personale le cose si complicano.

Secondo diverse indagini e sondaggi sono diverse le condizioni che predispongono negativamente verso i propri colleghi e, di conseguenza, verso il proprio luogo di lavoro.
Tra queste ce ne sono alcune che risultano essere particolarmente pericolose e conducono a subire maggiormente lo stress lavoro correlato:

  • L’invadenza e la logorrea di alcuni colleghi può essere irritante e rendere difficile lo svolgimento del proprio lavoro a causa della continua distrazione;
  • La competizione se vissuta in maniera sana può essere stimolante, in caso contrario può diventare un incubo e creare continue tensioni per l’eccessiva frenesia di porsi in primo piano rispetto agli altri;
  • La gestione delle ferie: altro problema tra colleghi quando le necessità coincidono e si creano inevitabilmente situazioni di conflittualità o malcontento.

Condividere lo stesso ambiente di lavoro nella maggior parte dei casi significa passare moltissimo tempo assieme, anche solo per questo motivo dovrebbe valere la pena impegnarsi nel creare un buon rapporto con i propri colleghi.
Per farlo, il primo passo è quello del rispetto. Avere rispetto degli spazi personali significa predisporsi nei confronti del prossimo facendo al contempo capire che riteniamo la discrezione e l’educazione sono le prerogative per una collaborazione costruttiva e piacevole.

Torna a L’Esperto risponde

Post a Reply