Info, news e approfondimenti sullo stress lavoro correlato

Il cibo giusto per mantenere la calma e vivere meglio

La calma è uno stato d’animo fondamentale per il benessere psico-fisico dell’essere umano, in quanto aiuta ad affrontare in maniera più propositiva i vari aspetti della vita quotidiana. Una vita frenetica e soprattutto lo stress correlato al lavoro possono portarci a perdere la calma e a peggiorare ulteriormente il nostro stato psichico.

Una ricerca dell’Università di Cambridge, pubblicata sulla rivista Biological Psychiatry e curata da Luca Passamonti del CNR di Catanzaro, ha collegato il riuscire a mantenere la calma al tipo di cibo che assumiamo. Sappiamo che la serotonina è l’ormone del buonumore, esistono alcuni alimenti che contengono una maggiore quantità di triptofano, un amminoacido che aiuta e stimola la produzione di serotonina. La ricerca ha quindi stabilito, a fronte di una risonanza magnetica a cui è stato sottoposto il campione di studio, che una maggiore presenza di triptofano riduce la comunicazione fra le aree cerebrali che controllano la rabbia e l’effetto è maggiore negli individui aggressivi.

Il triptofano va assunto tramite l’alimentazione, poiché il nostro organismo non è in grado di produrlo autonomamente. I ricercatori consigliano l’assunzione di 350 gr fra latte, cioccolato, merluzzo, tonno, alici, caviale, formaggi, maiale, vitello, pollo, tacchino, avena, noci, arachidi, cacao amaro.

Post a Reply