Info, news e approfondimenti sullo stress lavoro correlato

Diete dimagranti e stress: quale correlazione?

Un regime alimentare particolarmente restrittivo, come quello di una dieta dimagrante, può avere effetti piuttosto negativi sulla nostra sfera sociale e condizionare i nostri rapporti personali a causa dello stress al lavoro o in famiglia.

Seguire una dieta ipocalorica vuol dire esercitare un continuo autocontrollo sulla fame e sull’assunzione di cibi gustosi e quindi calorici.
È stato scientificamente provato che chi è alle prese con un regime dietetico rigido è più facilmente irritabile e tende ad essere aggressivo nei confronti del prossimo anche per delle sciocchezze.
Questo è spiegabile con la continua tensione psicologica di chi deve costantemente imporsi delle rinunce che esplode alla prima scintilla.

Le privazioni che accompagnano la lotta ai chili di troppo e la forza di volontà allertata in continuazione creano una situazione psicologica per nulla serena e piuttosto instabile.
Per prevenire questa fastidiosa condizione mentale è bene rivolgersi a nutrizionisti esperti e non azzardare con delle diete fai da te.

Solo un esperto può programmare un regime dietetico che sia efficace e che allo stesso tempo permetta all’organismo di non risentire troppo dello stress con l’ausilio di determinati alimenti (e integratori se necessario) che diano un senso di sazietà e magari contribuiscano a regolare l’attività ormonale prevenendo sbalzi di umore e nervosismo.

Torna a Stress e Alimentazione

Post a Reply