Info, news e approfondimenti sullo stress lavoro correlato

I Si e i No per fare sport senza stress

SI: scegliere un’attività fisica che ci piace perché la svolgeremo più volentieri, con meno fatica e raggiungendo risultati molto più apprezzabili, da svolgere preferibilmente all’aperto (campagna, parchi, collina…);

NO :  centri urbani ormai troppo inquinati e per nulla rilassanti;

SI: alternare allenamenti solitari con allenamenti in compagnia di amici; aiuta a creare nuovi rapporti e a conoscere le problematiche di stress di altri individui;

NO: sport troppo faticosi soprattutto all’inizio;

SI: modificare il percorso ginnico: come avviciniamoci all’attività fisica per uscire dalla quotidianità;

NO: non porsi obiettivi troppo difficili da raggiungere: non serve al raggiungimento di allentare la tensione nervosa, anzi; inoltre potremo essere esposti a delusioni e frustrazioni e invece di sentirci meno stressati rischiamo il contrario;.

SI: informarsi sempre sul proprio stato di salute psico-fisico;

NO: allenamenti vissuti come gare: questo vale ancor di più nell’attività sportiva fatta per combattere lo stress, non dobbiamo dimostrare niente a nessuno.

SI: seguire un programma di distensione psico-fisica prima e dopo le sedute di allenamento.

NO: all’atteggiamento mentale di sfida con noi stessi: il punto base per combattere lo stress è principalmente a livello mentale, dobbiamo ascoltare il nostro corpo!

Torna a Stress e Sport

Post a Reply