Info, news e approfondimenti sullo stress lavoro correlato

Indicatori stress lavoro correlato

Individuare i sintomi di stress da lavoro è una delle forme di prevenzione in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.
I sintomi dello stress correlato al lavoro non sono esattamente circoscrivibili perché potrebbero essere confusi con altri sintomi non strettamente inerenti l’attività lavorativa, per questo motivo è sempre necessario avvalersi di figure professionali come il medico competente per l’individuazione dei sintomi e indicatori di stress.

Quali sono i principali sintomi di stress da lavoro?

Tra i più generici sintomi dovuti a condizioni di stress da lavoro troviamo, oltre a un diffuso malessere psicofisico, stanchezza, dolori muscolari, calo delle difese immunitarie quindi maggiore propensione ad ammalarsi, iperattività, depressione e ansia, irritabilità, problemi all’apparato digerente, incapacità di esprimersi correttamente.

Quali sono le fonti di stress sui luoghi di lavoro?

I sintomi da stress lavoro correlato possono essere causati da diverse fonti di stress.
Le fonti di stress negli ambienti di lavoro sono riconducibili a due categorie: quella inerenti il contesto lavorativo e quella inerente, invece, le attività di lavoro.
In entrambi i sintomi sono i medesimi ma quel che può variare è il rischio di incidente lavorativo anche grave.
Si prenda, per esempio, una situazione di stress in un contesto lavorativo dove vengono utilizzati macchinari il cui uso deve essere attento e scrupoloso.
Un lavoratore che a causa dello stress perde la concentrazione e l’attenzione rischia seriamente di mettere a repentaglio la propria incolumità fisica o addirittura la propria vita.

Fonti di stress differenti possono causare differenti tipologie di sintomo e quindi effetti sui lavoratori ed effetti sulle Aziende più o meno gravi.